archivio

Archivio dell'autore: carlopaganessi

Questa galleria contiene 1 immagine.

Nella giornata di mercoledì 17 febbraio 2016 la Apple ha ricevuto l’ordine dal giudice federale statunitense Sheri Pym di fornire una chiave d’accesso volta a superare i blocchi di sicurezza di un iPhone 5, quello posseduto da Syed Rizwan Farooq, uno degli attentatori che ha preso parte all’attacco di San Bernardino del 2 dicembre scorso …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 1 immagine.

[Leggi qua l’inchiesta completa] Allo stato attuale delle cose, Daesh occupa ancora da più di due anni una vasta porzione di territorio situata a cavallo del confine tra Siria e Iraq. Il nome stesso che l’organizzazione usava prima della costituzione del califfato per rivolgersi al pubblico anglofono, ISIS, significa Islamic State of Iraq and Al-Shams …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 3 immagini.

Il repentino abbassarsi dei prezzi del petrolio è stato salutato dall’opinione pubblica meno specializzata come un qualcosa di decisamente positivo, collegando l’evento a un calo dei prezzi dei carburanti e del costo della vita in generale. Così non è stato, dato che ottima parte del prezzo della benzina alla pompa è costituito da imposte di produzione. Oltre …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 3 immagini.

Il 2016 sul piano geopolitico si è aperto con una vera bomba, non solo nel senso figurato del termine: all’alba (europea) di mercoledì 6 gennaio si è sparsa la notizia che i sismografi giapponesi avevano registrato un terremoto “artificiale” di magnitudo 5.1, che gli esperti hanno in un primo momento ricondotto all’esplosione di un ordigno. L’epicentro …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 1 immagine.

Alla metà di dicembre gli sforzi diplomatici sono riusciti ad ispirare una vasta coalizione di Paesi Arabi a maggioranza sunnita guidata, tra gli altri, dall’Arabia Saudita, uno dei Paesi che hanno subito le maggiori critiche in merito all’ambiguità nei rapporti con lo Stato Islamico. Nello specifico, Riad è stata a più riprese accusata di supportare Raqqa …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 3 immagini.

Gli attentati del 13 novembre a Parigi hanno messo in chiaro diverse cose riguardo lo stato di salute della società europea, dell’Isis e dei relativi apparati di sicurezza. La prima e più importante è che, se l’Europa venisse presa di mira, un obiettivo di queste dimensioni non può essere difeso da 28 agenzie d’intelligence differenti. …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 1 immagine.

Nella serata di ieri Parigi è stata oggetto di sei attacchi simultanei attuati, stando alle informazioni attuali, da affiliati allo Stato Islamico. Si contano più di 120 morti e oltre duecento feriti. Il modus operandi ricorda molto da vicino le tattiche usate a Mumbai nel 2008, dove gli attentatori utilizzarono un misto di attacchi con …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 3 immagini.

Questa storia somiglia vagamente ad un film di spionaggio. Non uno di quei bei film di spionaggio degli anni ’60 e ’70 che imponevano una certa attività cerebrale da parte dello spettatore. Sembra di più un blockbuster dell’ultimo decennio, un concentrato di azione dove ci sono molti muscoli e poco cervello. Siccome questo è il …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 3 immagini.

Un tema ricorrente nella politica estera del gigante russo degli ultimi tre secoli è stata la costate ricerca dello “sbocco sui mari caldi”. È un obiettivo che ha accomunato Zar, Segretari di partito e Presidenti ma che è stato negato prima dall’ingombrante presenza dell’Impero Austroungarico, poi dal dichiarato terzomondismo della Jugoslavia di Tito, infine da …

Continua a leggere