archivio

Archivio dell'autore: Andrea Sbarile

Questa galleria contiene 1 immagine.

A volte mi capita di leggere articoli online i quali propagandano, senza alcuna remora, notizie sbagliate per accalappiare click. Finché si parla di fisica, lascio che siano i fisici ad occuparsene. Quando questo tocca il diritto pubblico, l’economia o la politica, mi perdonerete, ma non ci vedo più. Peggio ancora quando a condividere falsità è …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 13 immagini.

[Leggi qua l’inchiesta completa] Uno strumento che sempre da la stessa nota: $$$$. Premetto che di questo argomento il nostro blog se ne era già occupato alcuni mesi fa in un articolo Andrea Intonti (linkato nelle fonti alla fine dell’articolo). Quindi tenterò di “aggiornarne” i contenuti attraverso le discussioni emerse in questi mesi (come quella …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 5 immagini.

Sono stato ad Auschwitz, sapete? No, non chiuso in un vagone, ma in pullman e in aereo. Cambiano i tempi, insomma. L’anno è il 2012. L’anno prima la mia scuola ha vinto il concorso bandito dalla regione Liguria per il Giorno della memoria. Fu uno spettacolo teatrale degno di nota, lo confesso. Facevo il nazista. Tirai …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 6 immagini.

Cercando materiale sull’argomento “inflazione-deflazione” mi sono trovato di fronte ad un articolo del Corriere della sera con un’intervista a Fabio Panetta, vicedirettore generale di Banca d’Italia (nota 1). Eccone un estratto:  Pier Carlo Padoan dice che l’inflazione è troppo bassa. Condivide? «Condivido, e non da oggi. È da tempo che l’inflazione è ben al di …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 3 immagini.

«Da quando c’è l’euro, il mio stipendio è stato cambiato 1:2000, i prezzi 1:1000. Dannato euro, ora compro la metà!» Penso che sentire i luoghi comuni sia il modo migliore per capire il proprio livello di conoscenza. Quando si sentono luoghi comuni o analisi “semplicistiche” si possono vedere come le nozioni imparate possano spiegare determinati …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 5 immagini.

Il riferimento nel titolo è all’album di Francesco Guccini D’amore, di morte e d’altre sciocchezze, pubblicato nel 1996. Facendo altri paragoni il rapporto tra Gran Bretagna, penisola scandinava ed UME, un riferimento va al liceo, dove, studiando Catullo, ci venne insegnato quel brano noto come Odi et amo, anche se non vi è un tormento …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 4 immagini.

Sono passati alcuni mesi da quando le istituzioni internazionali e la stessa Unione Europea hanno passato notti intere a discutere sulla condizione della Grecia e sulla sua incapacità di pagare i creditori. Oggi, un’altra bolla politica rischia di provocare una nuova battuta d’arresto all’UE e viene dal Regno Unito. L’UK ha dichiarato la possibilità di …

Continua a leggere

Questa galleria contiene 4 immagini.

All’indomani delle dichiarazioni di Angela Merkel sull’immigrazione e delle proteste emerse in Ungheria, nonché in un contesto sempre più intollerante, mi sembra opportuno analizzare un fenomeno collegato all’economia internazionale divenuto luogo comune, ovvero questo: Ora. il fatto sopra citato, ovvero il salario decrescente dovuto all’ immigrazione, rappresenta un luogo comune sfatato dalla letteratura economica. Senza entrare …

Continua a leggere