La Rivoluzione la faranno i gattini

L’invasione dei gattini piccoli, teneri, “pucciosi”, coccolosi è una realtà da un po’ di tempo: hanno invaso le home page dei siti di informazione, social network, pubblicità e chi più ne ha più ne metta.

Li trovavi ovunque e non potevi fare a meno di guardarli, a prescindere dalla tua opinione a riguardo: video buffi, fotografie improbabili, meme pungenti: non si son fatti mancare nulla. Tuttavia rimanevano un riempitivo di momenti di stallo, vuoti, di pausa e quindi immobili.piovono-gattini-su-salvini

Fino al 7 Maggio (ieri per chi scrive).

Pochi giorni prima ha iniziato a circolare un “evento” su Facebook dove si invitava i partecipanti a postare sulla bacheca di Matteo Salvini della Lega Nord una valanga di foto o video di gattini.
Quando lo vidi rimasi molto perplesso: sembrava uno di quegli eventi fatti a posta per far ridere e basta, non potevo immaginare cosa si celava dietro.

Il Progetto Kitten nasce con lo scopo di portare “pucciosi gattini messaggeri di amore sulle bacheche di chi se la prende troppo sul serio” creando dei virtual flash mob tramite un vero e proprio “Cat Bombing”: sono loro gli ideatori dell’evento.

Il 7 Maggio la conferma: è tutto vero!

Non sono riuscito a resistere alla tentazione ed anche io ho partecipato mettendo queste foto di gatti nei commenti agli status e posts sulla bacheca del prezzemolino mediatico della politica italiana. Inutile dire che l’azione è stata un successo: tantissimi utenti del social network hanno partecipato e la bacheca è stata letteralmente invasa da gattini sommergendo i commenti xenofobi e ignoranti dei militanti della Lega Nord, isolandoli, sommergendoli: una vera e propria contestazione virtuale all’ennesima potenza!

La situazione è balzata agli onori della cronaca in men che non si dica: le principali testate nazionali annunciavano l’avvenimento in pompa magna creando un effetto valanga che ha coinvolto anche chi non ne aveva avuto notizia.

spacecat2Di più: l’evento che doveva svolgersi solo su Facebook si è allargato come un virus anche a Twitter, e l’hashtag #gattinisusalvini è diventato in poche ore uno dei primi trend topic del giorno.

Un successo intergalattico di proporzioni impossibili da anche solo immaginare.

Una vera e propria doppia rivoluzione: virtual flash mob e contenuti che da riempitivi diventano azione.

Siamo nell’era in cui le persone passano sempre di più il proprio tempo libero davanti uno schermo che per strada e leggendo certe notizie, la crisi, la situazione interna del Paese sempre più al collasso economico-sociale, urlare davanti al computer è molto facile.

Indirizzare questa rabbia passiva in qualcosa di attivo con le condizioni precedentemente descritte era un’utopia per i principali partiti politici che rimanevano ancorati ai propri posti con i militanti a sfogarsi con loro, nella stessa stanza.

Ieri si è usciti da quella stanza in una maniera incredibilmente pacifica ma assolutamente efficace.

Un nuovo modo di esprimere dissenso senza utilizzare la metodologia offensiva e barbara che la mandria di indegni politici ha correttamente insegnato al proprio pubblico di militanti.

gattini-su-salviniLe azioni di Progetto Kitten non si fermeranno al solo Salvini, ma promettono che andranno avanti con altri virtual flash mobs in giro per i social networks.

Personalmente continuo a preferire le manifestazioni, i comizi, la comunicazione politica piena di idee e contenuti ma devo ammettere che quando i politici mancano di contenuti, di idee, di prospettive per il futuro il Cat Bombing ed i virtual flash mobs rimangono l’unica speranza per poter far capire a chi di dovere la situazione: i commenti scontati, banali, le frasi xenofobe, classiste, le idee escludenti, il mors tua vita mea di cui tanto stanno abusando i politici nostrani sono vuoti tanto quanto una foto di un gattino.

Sembra banale, ma, se ci pensate, a parte guardare un gattino, cos’altro può scaturire leggendo il prodotto delle menti dei politici nostrani? Allora ben vengano i micetti, il Cat Bombing, i virtual flash mob.

Attendiamo la prossima mossa, per adesso, beccatevi un gattino anche voi!

Annunci

Dì la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: