Cenerentole moderne e amori ai tempi del 2.0

È lunedì e come ogni lunedì mattina mi reco all’ università. All’entrata, fra i tanti annunci e manifesti, ce n’è uno che cattura la mia attenzione: un semplice foglio bianco, con su scritto “Cerco Nadia”. Il bando del “principe azzurro” continua poi con la descrizione della ragazza, dai “bellissimi occhi blu”, incontrata non ad un ballo, ma davanti alla Pam di Bologna. Si chiede poi a chi la riconoscesse, nel caso lei stessa non si accorgesse di tutti questi fogli che portano il suo nome, di inviare una mail all’indirizzo creato in onore della nobile impresa.

love_web

334507-online-dating-finding-love-on-the-webIl gesto e l’originalità mi hanno fatto subito sorridere: non era più semplice e scontato pubblicare un post su Facebook? E invece il nostro amico ha deciso di andare controcorrente, puntando tutto sul colpo di scena e su romanticherie che, oggi, non sono propriamente di moda. Galeotto un supermercato, forse l’era di Meetic è ormai tramontata. I fatidici luoghi acchiapparagazze non aiutano molto a fare colpo. È piuttosto insolito, infatti, sentire frasi come “L’ho conosciuta al matrimonio di mia cugina” o “Ero ad una festa e ci hanno presentati”. Oggi è difficile che ci si metta a ballare un lento, tanto meno farsi avanti ad invitare qualcuno che non si conosce: la musica a palla stordisce così tanto, che gli incontri più significativi si fanno nei bagni, anche se, ahimè, anche qua non tutti hanno la stessa fortuna. Al massimo nelle discoteche o agli apertivi si adocchia qualcuno e poi, prima di fare passi falsi presentandosi, meglio chiedere l’amicizia (su facebook, n.d.r.).

biancaneve-amore-principe azzurro

Per mirare dritto al cuore, allora, è meglio lasciarsi stupire dalle piccole cose e ricamarci poi sopra una bella storia. Magari ci si innamora nello scoprire che lei compra le cime di rapa, che tu adori, ma che nessuno che conosci apprezza. Oppure perchè mentre sei in videoteca per scegliere il film da guardare la sera, ecco che arriva lui e dice “Scusi, vorrei Da qui all’eternità” e subito gli occhi si trasformano in cuoricini scoppiettanti, perchè tu stavi per chiedere lo stesso, come accade nella prima puntata della serie Tutti pazzi per amore, andata in onda su Rai Uno qualche anno fa. E poi c’è il caso in cui vi conoscete sul posto di lavoro, una stretta di mano, vi scambiate i numeri da bravi colleghi e nel giro di qualche giorno vi ritrovate in macchina, soli e single.

Quindi, in sostanza, cari lettori di Mdc, non lasciatevi ammaliare dalle foto ritoccate di Instagram che vi scoccano frecce soporifere e non permettete alla vostra immaginazione rosa di avere la meglio, facendovi diventare ciechi, perchè come ci canta Ivano Fossati “l’amore è tutto carte da decifrare”. Trovate il coraggio di prendere in mano un foglio bianco, di scriverci sopra la vostra dichiarazione e di mettervi alla ricerca della vostra Angelica, come ha fatto questo ragazzo, a cui auguro di trovare la sua amata ricompensa.

Annunci

Dì la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: