La mercificazione della donna

La mercificazione femminile è un’ideologia creata dalle fighe di legno e dalla moglie di Adinolfi, o meglio: esiste nel momento in cui le donne, che decidono di posare e di utilizzare il loro corpo per farne un lavoro, lo fanno in completa incoscienza, solo perché lo hanno preso come esempio.

Ma usciamo un attimo dai cliché: secondo voi lettori, non esistono donne belle, molto erudite, che provano semplicemente piacere nell’usare e mostrare il proprio corpo? Non è che, forse, chi trascura il proprio lato esteriore per rimpinguare la propria mente sta semplicemente facendo la stessa cosa che detta una morale cristiana tanto ripudiata e che, ultimamente, non va più di moda?

Perché mai si dovrebbe mortificare la carne, censurare bei corpi? Un bel corpo, in pace con se stesso, non è forse lo specchio dell’anima e di una mente ben nutrita? E’ forse sbagliato donare la propria armonia psicofisica al pubblico?

995677_5223580

Di seguito alcuni esempi di donne belle e intelligenti:

maria-moana-pozzi_0Moana Pozzi: nacque il 27 aprile 1961, primogenita di Alfredo Pozzi, ricercatore nucleare, e di una casalinga, Giovannina Alloisio, originaria di Lerma in provincia di Alessandria; proprio grazie al lavoro del padre, Moana ebbe la possibilità di viaggiare moltissimo. Personaggio discusso, non solo per il genere cinematografico grazie al quale divenne famosa (quello hardcore), ebbe anche una breve ma popolarissima esperienza in politica. Moana fu per quattro mesi al centro dell’attenzione dei media nelle Elezioni politiche del 1992, le ultime della Prima Repubblica, che si svolgevano nel pieno dell’inchiesta detta Mani pulite o Tangentopoli. Moana, con il Partito dell’Amore fu invitata al pari di politici altri a Tribuna elettorale e riuscì a farsi conoscere anche all’estero, raccogliendo quasi duecento articoli di stampa.

Ilaria D’Amico: (Roma, 30 agosto 1973) presentatrice televisiva, nota anche per aver tenuto testa in un’intervista ad un simpatico e provolone Silvio Berlusconi

3163338Sasha Grey: nome d’arte di Marina Ann Hantzis  (North Highlands, 14 marzo 1988), è un’attrice, musicista ed ex pornostar statunitense.

Joan Jett: (Filadelfia, 22 settembre 1958) è una cantante, chitarrista, bassista, produttrice cinematografica e attrice statunitense.

Anna Magnani (Roma,7 marzo 1908 – Roma, 26 settembre 1973) è stata un’attrice italiana. È considerata una delle maggiori interpreti femminili della storia del cinema. Una delle sue più celebri frasi: “Non togliermi neppure una ruga. Le ho pagate tutte care.”

E badate bene: per essere stimate, queste donne, non hanno avuto necessità di defemminilizzarsi o partecipare a gare di rutti.

Annunci

Dì la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: