“Chiunque uccida un uomo”. La lettera di Riham, giovane ragazza di origine islamica

Lo sciacallaggio da parte dei media sui fatti di Parigi è palese, e già molti politicanti stanno sfruttando l’onda lunga del terrore per ottenere i voti della gente comune. In tutto questo sfacelo ci è utile la testimonianza di Riham, ragazza ventiduenne di famiglia musulmana e residente in Italia. Ragionare con la testa e mai con la pancia. Sempre.

Ecco il pensiero di Riham.

“Chiunque uccida un uomo, sarà come se avesse ucciso l’umanità intera. E chi ne abbia salvato uno, sarà come se avesse salvato tutta l’umanità.” [Corano, 5:32]

L’attentato alla redazione di Charlie Hebdo ha colpito il cuore dell’Europa e del pensiero occidentale: è stato un attacco alla libertà di pensiero ed ai principi di democrazia e laicità. Un affronto a baluardi che abbiamo sempre dato per scontati e che mai avremmo potuto pensare di esserne privati. È semplice ora lasciarsi andare all’odio ed alla rabbia, seguire l’onda della discriminazione, ma sbagliato. Occorre che l’Islam moderato riconosca che al suo interno sta prendendo piede un nemico, comune all’Occidente, da combattere e punire con ogni mezzo possibile.

Credo che questo sia il momento giusto per unirsi e combattere insieme il nemico, che non è dannoso solo per Occidente, ma anche per i musulmani veri, quelli che credono in un Islām di pace, amore e fratellanza. L’omicidio di 12 persone, nonché l’attacco alla redazione di un giornale satirico nel cuore dell’Europa libera intellettualmente, ha suscitato una forte ondata di sdegno e commozione, ma anche un’immediata psicosi generale e una violenta reazione islamofoba a tutti gli effetti, già sfociata in diversi attentati incendiari.

Sapere che tutto l’Islām moderato condanni a gran voce gli avvenimenti recenti è di conforto per i numerosi europei di fede musulmana. È necessario difendersi e difendere una religione con quattro secoli di storia e un miliardo e mezzo di fedeli in tutto il mondo, i cui cardini sono il rispetto e l’amore per il prossimo e per la vita.”

Annunci

Dì la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: